PRIMA VISITA NUTRIZIONALE

La prima visita nutrizionale è il primo passo verso lo sviluppo del percorso nutrizionale più adatto alla persona. Saranno raccolti i dati che mi occorrono per conoscere la vostra situazione, lo stile di vita, la storia clinica e alimentare.

Analisi della composizione corporea e del dispendio energetico

Particolare attenzione sarà data all'analisi della composizione corporea mediante analisi antropometrica e della composizione corporea, con bilancia impedenziometrica.
Potrà essere anche importante effettuare l'analisi del dispendio energetico mediante Armband, per valutare il tipo e l'intensità dell'attività fisica svolta durante il giorno.

Anamnesi nutrizionale
Attraverso un'attenta anamnesi nutrizionale sarà possibile capire come mangiate e quali sono gli aspetti da correggere o migliorare.
Queste indicazioni mi permetteranno di elaborare un programma nutrizionale quanto più personalizzato possibile, in base allo stile di vita e alle vostre possibilità pratiche.

Educazione alimentare
Una buona educazione alimentare è la base di un programma mirato alla modifica e al miglioramento dello stile di vita a lungo termine. In base ai dati raccolti nelle fasi della consulenza, sarà effettuato un primo intervento di educazione alimentare mirato a correggere gli errori alimentari commessi e comprendere le ragioni dell'attuale situazione del peso. Elementi di educazione alimentare saranno discussi ad ogni visita successiva, in modo da apprendere gradualmente le conoscenze e le abilità necessarie per effettuare un cambiamento e mantenere nel tempo i risultati ottenuti.


Cosa portare alla prima visita nutrizionale?
  • Prescrizione medica;
  • Esami del sangue recenti e altri referti che vorrete sottopormi;
  • Eventuali diete seguite in precedenza.

VISITE DI CONTROLLO

Alla prima visita nutrizionale seguiranno gli incontri di controllo che verranno concordati di volta in volta a seconda delle necessità e dell'obiettivo da raggiungere.
Saranno mirati a verificare i risultati e a modificare o adattare la dieta in base alle eventuali difficoltà riscontrate e alla stagione in corso. Le visite di controllo sono molto importanti anche ai fini del mantenimento dei risultati ottenuti. In questa  sede sarà rifatta l'analisi antropometrica e l'analisi della composizione corporea per avere anche un riscontro numerico e qualitativo dell'andamento del percorso.

Cosa portare alle visite di controllo?
  • La dieta con eventuali appunti o domande;
  • Il foglio di annotazione del peso;
  • Eventuali esami clinici eseguiti.


 
 
 

©  2011 All Rights Reserved 
• P.IVA: IT06559760969

  Site Map